"IBC" XXII, 2014, 3
Contiene il dossier: Imperiituro - Renovatio Imperii. Ravenna nell'Europa ottoniana

A cura di: A cura di Maria Pia Guermandi

Nell'ambito del progetto "CEC, Cradles of European Culture", l'Istituto per i beni culturali della Regione Emilia-Romagna, unico partner italiano, ha scelto di concentrarsi sul tema della sopravvivenza della cultura classica, scegliendo Ravenna come tappa nazionale del circuito che collega alcuni dei siti coinvolti.
    • XXII, 2014, 3

      Maria Giovanna Bertani
      [Liceo "Laura Bassi", Bologna]
      Soldati in trincea, alunne tra i banchi: nell'anniversario della Prima guerra mondiale, un progetto unisce scuola e museo in un'indagine sui punti di contatto tra micro e macrostoria.
    • XXII, 2014, 3

      Serena Sandri
      [Istituto storico della resistenza e dell'età contemporanea in Ravenna e provincia]
      Daniele Serafini
      [direttore del Museo "Francesco Baracca" di Lugo (Ravenna)]
      Il Museo "Francesco Baracca" di Lugo, con il contributo dell'IBC, ha acquisito la preziosa collezione "Baldini": quasi tremila cartoline italiane di propaganda della Prima guerra mondiale, che saranno presto consultabili on line.
    • XXII, 2014, 3

      Anna Riva
      [responsabile dell'attività didattica dell'Archivio di Stato di Piacenza]
      All'Archivio di Stato di Piacenza, lavorando sui documenti della Prima e della Seconda guerra mondiale, gli studenti si avvicinano al mestiere dell'archivista schedando un fondo e preparando i materiali da utilizzare nei laboratori di approfondimento.
    • XXII, 2014, 3

      Giancarlo Gonizzi
      [coordinatore dei Musei del Cibo della provincia di Parma]
      Con le nuove sedi dedicate alla pasta e al vino, i Musei del Cibo della provincia di Parma completano un circuito che promuove i territori attraverso i suoi prodotti.
    • XXII, 2014, 3

      Margherita Spinazzola
      [IBC]
      La nuova edizione in inglese di "Cucina all'Opera" offre spunti per riflettere su come sia possibile proporre in un'altra lingua le ricette e le vicende che intrecciano musica e cibo dell'Emilia-Romagna.
    • XXII, 2014, 3

      Jessica Anelli
      [componente del comitato scientifico del Museo dei paesaggi di terra e di fiume, Colorno (Parma)]
      Orlando Armando
      [componente del comitato scientifico del Museo dei paesaggi di terra e di fiume, Colorno (Parma)]
      Mario Calidoni
      [componente del comitato scientifico del Museo dei paesaggi di terra e di fiume, Colorno (Parma)]
      Davide Papotti
      [componente del comitato scientifico del Museo dei paesaggi di terra e di fiume, Colorno (Parma)]
      Mario Turci
      [direttore scientifico del Museo dei paesaggi di terra e di fiume, Colorno (Parma)]
      A Colorno ha aperto il MUPAC, il nuovo Museo dei paesaggi della Bassa padana.
    • XXII, 2014, 3

      Pier Angelo Fontana
      [responsabile della Biblioteca comunale "Antonio Baldini" di Santarcangelo di Romagna (Rimini)]
      La Biblioteca comunale dedicata allo scrittore Antonio Baldini ha rinnovato la sua sede: ora, a Santarcangelo di Romagna, la cultura ha una nuova casa.
    • XXII, 2014, 3

      Piero Orlandi
      [IBC]
      Mario Piccinini
      [sezione Emilia-Romagna dell'Istituto nazionale di urbanistica]
      Strade, slarghi, luoghi incerti, promiscui o di passaggio: alcune parti della città devono il loro carattere e il loro successo al fatto di essersi formati senza un progetto ufficiale.
    • XXII, 2014, 3

      Vittorio Ferorelli
      [IBC]
      Una ricerca fotografica sull'Area tutelata dei Monti Bosso e Sporno, a cavallo tra Val Parma e Val Baganza, aggiunge al valore estetico delle immagini una decisa istanza civile.
    • Biblioteche e Archivi Musei e beni culturali

      XXII, 2014, 3

      Valeria Cicala
      [IBC]
      A Rimini la prima edizione della "Biennale del Disegno": una miriade di eventi per declinare la parola arte.
    • XXII, 2014, 3

      Gian Paolo Borghi
      [studioso di etnografia, già responsabile del Centro etnografico del Comune di Ferrara]
      Sessant'anni fa la ricerca etnomusicologica del pioniere Alan Lomax faceva tappa anche in Emilia e in Romagna, prima di lui indagate solo da Ernesto de Martino.
    • Dossier

      XXII, 2014, 3

      A cura di Maria Pia Guermandi
      [IBC]
      Nell'ambito del progetto "CEC, Cradles of European Culture", l'Istituto per i beni culturali della Regione Emilia-Romagna, unico partner italiano, ha scelto di concentrarsi sul tema della sopravvivenza della cultura classica, scegliendo Ravenna come tappa nazionale del circuito che collega alcuni dei siti coinvolti.
    • Biblioteche e Archivi

      XXII, 2014, 3

      Valeria Cicala
      [IBC]
      A. Moretti Foggia, Le ricette di vita del dottor Amaral e di Petronilla. 1929-1947, a cura di M. G. Muzzarelli, Milano, Fondazione Corriere della Sera, 2013.
    • XXII, 2014, 3

      Claudia Collina
      [IBC]
      H. Foster, R. Krauss, Y.-A. Bois, B. H.D. Buchloh, D. Joselit, Arte dal 1900. Modernismo, Antimodernismo, Postmodernismo, seconda edizione italiana a cura di E. Grazioli, Bologna, Zanichelli, 2013.
    • Territorio e beni architettonici-ambientali

      XXII, 2014, 3

      Vittorio Ferorelli
      [IBC]
      P. Orlandi, Visioni di città. La fotografia tra indagine e progetto, Bologna, Bononia University Press, 2014.
    • Musei e beni culturali Territorio e beni architettonici-ambientali

      XXII, 2014, 3

      Stefano Pezzoli
      [IBC]
      L'immagine della città europea. Dal Rinascimento al Secolo dei Lumi, a cura di C. De Seta, Ginevra-Milano, Skira, 2014.

Azioni sul documento

Elenco delle riviste

    Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373

    Via Galliera 21, 40121 Bologna - tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it

    Informativa utilizzo dei cookie

    Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271
    Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it