Rivista "IBC" XX, 2012, 4

itinerari, progetti e realizzazioni, pubblicazioni

Paesaggi d'autore. Itinerari sul Po, a cura di Regione Emilia-Romagna - Assessorato turismo e commercio, Reggio Emilia, Diabasis, 2011.
Un Po di tutti

Valeria Cicala
[IBC]

Il libro che segnaliamo - Paesaggi d'autore. Itinerari sul Po, curato dall'Assessorato turismo e commercio della Regione Emilia-Romagna - nasce nell'ambito dei progetti interregionali "Valorizzazione turistica del fiume Po" e "Itinerari nei paesaggi d'autore", dunque non può che interessare una realtà come l'Istituto regionale per i beni culturali (IBC) che al tema delle acque e dei suoi paesaggi dedica da sempre un'attenzione finalizzata alla conoscenza della cultura materiale, delle attività, della storia economica e sociale che a essi si riconducono.

Al contempo l'IBC segue e valorizza non solo i musei, ma anche quelle strutture e quei contesti che disegnano le impronte umane e culturali del territorio regionale, tanto che di recente ha dedicato due pubblicazioni agli orizzonti e alle stanze in cui sono maturate le esperienze letterarie di eminenti protagonisti nati in quella che, nella sua opera, Plinio il Vecchio ricorda come regio octava (Le case delle parole, a cura di Orlando Piraccini, dossier "IBC" XX, 2, 2012; Dove nascono i libri. Per una geografia della scrittura in Emilia-Romagna, a cura di Micaela Guarino e Orlando Piraccini, Bologna, Centro Stampa regionale, 2012).

Portando l'attenzione su questo volume dedicato al "grande fiume" e alla sua dimensione turistica - a cui si coniuga Paesaggi d'autore. Itinerari turistici, scritto nel 2009 da Marcello Fois, sempre per gli stessi progetti - piace ricordare Alessandro Scansani, il raffinato e generoso fondatore della Casa editrice Diabasis, venuto a mancare proprio mentre si realizzavano questi percorsi a lui molto cari.

Il Po, fonte inesauribile per la letteratura come per ogni forma di espressione artistica di cui disponiamo, intride e in parte determina tutte le vicende, anche recenti, non solo di quella parte della regione che bagna. Ne governa umori, sapori, risorse, fattori ambientali. E siamo consapevoli dei dissesti e delle emergenze che ogni volta che si verificano ci ricordano quanto esso sia una risorsa da curare, preservare, valorizzare. Lo possiamo definire un bene comune. Sulle sue acque scorre la Storia con le sue storie, si intrecciano progetti di vita e tragedie. C'è il tempo del lavoro, della fatica, ma anche quello del gioco, della pausa. I paesaggi divengono luogo di incontri con i grandi della letteratura, anche con il loro privato. Si alzano le note della musica più vibrante, si srotolano le pellicole di un cinema e di una fotografia che non conoscono confini.

Quanta coralità c'è a ridosso degli argini, tra i ponti di barche, nello svanire muto di nebbia di alberi e case, nella potenza di mura e castelli, nello scampanellare di biciclette. Quanti echi nel ruggito delle draghe, nel distendersi di un volo improvviso di uccelli e nel borbottare di imprevedibili motori. Questo libro non offre solo riferimenti a case, musei, frammenti di scritture, non stuzzica solo la curiosità e il palato, propone di conoscere, di guardare, di viaggiare alla scoperta di un patrimonio inestimabile di cultura e umanità, ma anche di opportunità economiche, di futura progettualità, di investimenti che riguardano l'intera regione e i suoi interlocutori.


Paesaggi d'autore. Itinerari sul Po, a cura di Regione Emilia-Romagna - Assessorato turismo e commercio, Reggio Emilia, Diabasis, 2011, 179 pagine, senza indicazione di prezzo.

Azioni sul documento

Elenco delle riviste

    Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373

    Via Galliera 21, 40121 Bologna - tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it

    Informativa utilizzo dei cookie

    Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271
    Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it