Rivista "IBC" XI, 2003, 2

convegni e seminari, didattica

"Quante storie nella storia", seconda Settimana della didattica in archivio, dal 29 marzo al 5 aprile 2003 presso gli archivi storici dei Comuni di Bologna, Cento, Cervia, Imola, Modena, San Giovanni in Persiceto e Savignano sul Rubicone.
La voce degli archivi

Manuela Cristoni
[IBC]

Dal 29 marzo al 5 aprile 2003 gli archivi storici dei Comuni di Bologna, Cento, Cervia, Imola, Modena, San Giovanni in Persiceto e Savignano sul Rubicone hanno dato vita a "Quante storie nella storia", seconda Settimana della didattica in archivio, organizzata dal Gruppo di lavoro sulla didattica dell'Associazione nazionale archivistica italiana (ANAI) - Sezione Emilia-Romagna in collaborazione con la Soprintendenza archivistica per l'Emilia Romagna, la Soprintendenza per i beni librari e documentari della Regione Emilia-Romagna e l'Assessorato alla cultura della Provincia di Bologna.

L'appuntamento, che ha cadenza annuale, si ripropone di dare ampia visibilità e diffusione alle esperienze di didattica della storia in archivio che si svolgono sul nostro territorio: attraverso visite e percorsi guidati, conferenze, mostre documentarie e presentazioni di laboratori e progetti didattici, gli archivi si sono rivolti in particolare al pubblico scolastico, al fine di illustrare concretamente ai docenti, documenti alla mano, i vantaggi che l'archivio e l'uso delle fonti possono offrire nei percorsi didattici e formativi. Occorre sottolineare comunque che le iniziative sono state nel contempo ideate per promuovere presso un pubblico più vasto, in genere di non specialisti, la conoscenza degli istituti archivistici e del loro patrimonio documentario in quanto fondamentali per la ricostruzione e salvaguardia dell'identità e della memoria storica delle comunità.

Se per alcuni dei Comuni coinvolti ciò ha rappresentato la prima od una delle prime esperienze, per molti di essi si è trattato di dare prosecuzione e diffusione ad un'attività intrapresa ormai da molto tempo, che è venuta via via strutturandosi e qualificandosi, in parte grazie al dibattito teorico sviluppatosi - seppur con ritardo - anche in Italia negli ultimi anni intorno a questa tematica, e che trova oggi riscontro nella più recente normativa sia statale che regionale.

 

Azioni sul documento

Elenco delle riviste

    Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373

    Via Galliera 21, 40121 Bologna - tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it

    Informativa utilizzo dei cookie

    Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271
    Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it