Rivista "IBC" VIII, 2000, 4

itinerari, pubblicazioni

Modena da scoprire

Vittorio Ferorelli
[IBC]

È giunto alla seconda puntata il progetto editoriale triennale avviato l'anno scorso dall'Assessorato per la cultura e il turismo della Provincia di Modena con l'obiettivo principale, ma non certo esclusivo, di fornire agli insegnanti valide proposte per le gite scolastiche "fatte in casa". Si tratta di vere e proprie guide turisticoculturali, documentate in modo accurato ed animate da una notevole ricchezza di immagini.

Il primo volume è diviso in tre sezioni principali che passano in rassegna le rocche e i castelli, i musei e le varie raccolte documentarie presenti sul territorio, i luoghi storici degli Estensi. Per ognuna di queste sezioni vengono illustrate alcune proposte di itinerari particolari: la linea fortificata a presidio delle valli (da Savignano a Montegibbio, a ridosso dell'antica via Claudia), il crinale di frontiera tra modenese e bolognese (da Guiglia a Rosola, sul lembo orientale del Frignano); i musei della valle del Panaro (Spilamberto, Vignola, Marano e Savignano), le raccolte che testimoniano la storia economica (Campogalliano, Maranello, Fiorano e Sassuolo), la memoria della tragedia bellica (Carpi, Fossoli, Nonantola, Monchio e Montefiorino); le vie di comunicazione degli Estensi (il sistema fluviale Naviglio-Panaro verso il Po, la via Vandelli da Modena al Tirreno). Le singole schede descrittive sono corredate da tutte le informazioni di carattere pratico che sono tipiche di una guida (orari di apertura, come si arriva, cosa si può visitare nei dintorni), compreso un utile suggerimento bibliografico "per saperne di più". Il testo è intervallato da una ulteriore sezione trasversale, dedicata ai misteri, alle leggende e ai racconti popolari.

Il secondo volume è strutturato in modo analogo. Le tre distinte rassegne tematiche principali sono dedicate in questo caso ai borghi dell'Appennino, alle tradizioni agroalimentari, agli itinerari nella storia della scienza. I percorsi particolari, suggeriti solo per la prima e la terza sezione, approfondiscono rispettivamente: la presenza delle case-torri lungo le valli del Rossenna, del Secchia e del Dragone, e le emergenze del territorio dominato dal castello di Montecuccolo nel Frignano; il viaggio settecentesco di Luigi Ferdinando Marsili lungo la Valle delle Tagliole, gli esploratori del Cimone, e il governo delle acque nella Bassa tra Modena, Mantova e Ferrara. La sezione trasversale si occupa dei culti e delle devozioni della religiosità popolare.

 

Modena una provincia da scoprire, a cura di D. Dameri, A. Ludovisi, L. Longagnani, 2 voll., Modena, Provincia di Modena, s.a., s.i.p.

 

Azioni sul documento

Elenco delle riviste

    Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Cod. fiscale 800 812 90 373

    Via Galliera 21, 40121 Bologna - tel. +39 051 527 66 00 - fax +39 051 232 599 - direzioneibc@postacert.regione.emilia-romagna.it

    Informativa utilizzo dei cookie

    Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271
    Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it